Cerca
sabato 25 gennaio 2020 ..:: La medianita' e la divinazione ::..   Login

Divinazione e Medianità

Chiarimenti sul significato e sulle diverse percezioni extrasensoriali di sensitivi e medium

Telepatia e chiaroveggenza nei sogni

Navigazione Sito

L'Albero di Sedna

Servizi Esoterici Professionali

Tutti i giorni, dal  lunedì al  venerdì, dalle ore 9.00 alle ore 19.30

cellulare : 340 8503949

e- mail : cinquecieli@gmail.com

 

 

 

L'Albero di Sedna - Servizi Esoterici Professionali

INTERPRETAZIONE SOGNI E SIMBOLI:

 

 

 

La divinazione 

La divinazione è un’attività magica.

Esistono diversi mezzi di predizione: i tarocchi, le sibille, l'astrologia, i-ching, la geomanzia, le rune ... L'importante è che l'indovino abbia stabilito a priori le regole d'interpretazione dello stesso mezzo di profezia. Ciò significa che si potrebbero prendere dei comunissimi sassolini, colorarli e/o disegnarli, dando  a ciascuno un proprio aspetto e significato distinto dagli altri, e divinare.

I tarocchi, gli arcani maggiori, gli arcani minori non hanno un significato univoco, esso varia al variare del:

  • mazzo usato, per esempio il sette di denari di Crowley ha un significato nettamente opposto dal sette di denari di Rider – Waite o dal sette di denari delle carte napoletane;
  • cartomante e dal metodo di divinazione usato dallo stesso;
  • consultante;
  • tema scelto per la consultazione.

Nonostante queste variabili:  quesito uguale, posto dalla stessa persona a diversi cartomanti e nel medesimo  periodo,   nella sostanza, fornirà risposta identica.

Inconsciamente, ciascuno conosce bene il proprio: passato, presente e futuro. La veggente non fa altro che interpretare l'inconscio del consultante, attraverso il proprio mezzo di divinazione.

E' fondamentale predisporsi ad un consulto di cartomanzia con serenità, calma e, soprattutto, fiducia.

Medium e sensitivi

Medium e sensitivi sono due sinonimi che, in realtà, caratterizzano soggetti differenti. Si tratta della diversa predisposizione a determinate attività esoteriche.

I medium praticano lo spiritismo, invocano ed evocano,  dentro e fuori di sé,  spiriti di persone disincarnate.

I sensitivi, come i medium, oltre a distinguersi per le diverse forme extra sensoriali che posseggono, anche in combinazione (chiaroveggenza, psicometria, telepatia, psicocinesi, precognizione), interagiscono con diverse tipologie di energie sottili universali e non umane o presunte umane, come nello spiritismo. Per esempio:

  • la geomanzia è una divinazione condizionata da spiriti della natura molto simili agli gnomi, che sono entità spirituali dell’Elemento Terra;
  • oppure, i pranoterapeuti utilizzano energie sottili appartenenti a diverse Bande di Luce Spirituale, che variano al variare della disciplina/filosofia seguita dallo stesso impositore di mani nella sua attività .

Ciascun essere umano è costituito non solo da un corpo, ma anche da un’anima e da uno spirito. Pertanto,  ogni persona è più o meno dotata di medianità o sensitività. Quanti quotidianamente si fanno guidare dal proprio istinto o dal proprio intuito? Oppure, quante volte è accaduto di avere un presentimento riguardo ad un fatto, che successivamente si è verificato?

C’è chi ha una sensitività più marcata sin dalla nascita e la coltiva. La sensitività varia con l’età, può modificarsi, aumentare o diminuire senza regole e nei diversi periodi della vita.

Le mie caratteristiche personali

A me da noia parlare della mia sensitività, anche se mi sembra doveroso chiarire ciò che mi riguarda personalmente.

Premettendo che, come tutte le percezioni extrasensoriali, anche le mie sono spontanee, cioè le subisco passivamente senza averne alcun  controllo. Dalla nascita  sono :

  • “soggetta ad intuizioni telepatiche o chiaroveggenti , che sono esperienze in cui pensieri improvvisi, o nuove idee, giungono alla coscienza senza antecedenti logici o sensoriali, ed hanno riferimento reale con altre persone o eventi oggettivi” (1).
  • “soggetta a sogni telepatici o paragnostici, che si verificano quando i riferimenti ad altre persone o a fatti esterni giungono alla coscienza del sognatore come rappresentazioni, reali o simboliche, dei riferimenti stessi” (1) . In sostanza faccio sogni premonitori, a volte, riguardanti me stessa e o persone che fanno parte della mia vita privata ed affettiva, talaltra, riguardanti persone che conosco appena o per niente.

Talvolta, sono soggetta a:

  • “allucinazioni telepatiche  o, in genere, paragnostiche, che accadono quando le notizie, o le impressioni, che si riferiscono ad altre persone (o a fatti esterni), è avvertita dal soggetto come effetto diretto sui sensi” (1) . In sostanza , a volte vedo il corpo di luce (l’aura) delle persone, traendone conclusioni sullo stato emotivo/spirituale delle stesse ;
  • “esperienze di psicometria : secondo la psicometria (dal greco psiche = anima ; metron = misura), la materia avrebbe la facoltà di ricettare e di conservare, a uno stato potenziale, ogni vibrazione ed emanazione fisica o psichica; in seguito, le facoltà medianiche di soggetti sensitivi avrebbero la possibilità di rintracciare e interpretare tali vibrazioni” (2) . Mi è capitato di percepire lo stato emotivo e psicologico presente e passato di una persona, tenendo tra le mani alcuni oggetti di proprietà o maneggiati della/dalla stessa.

 

Vai alla pagina sui miei Studi su: la Cartomanzia, l'Astrologia e l'Esoterismo►

 Torna alla pagina  su Chi sono►

 

Torna alla Home

 

(1) Definizione tratta da “La telepatia” di Vincenzo Nestler – Edizioni Mediterranee

(2) Definizione tratta da “Lo spiritismo – la teorie e le tecniche” di Claudio Marchiaro e Frank Bonethe – Longanesi & C.

 

 Bibliografia:

“L’imposizione delle mani” di Oswald Wirth – Edizione Mediterranee;

“IL manuale illustrato del Reiki” di Mikao Usui e Frank A. Petter – Edizioni Mediterranee;

“Miracoli con il Pranic Healing” di Master Choa Kok Sui – EIFIS;

“La telepatia” di Vincenzo Nestler – Edizioni Mediterranee;

“La magia della Golden Dawn”  - volume primo di Israel Regardie;

“La magia della Golden Dawn”  - volume quarto di Israel Regardie;

 “Lo spiritismo – la teorie e le tecniche” di Claudio Marchiaro e Frank Bonethe – Longanesi & C.;

 “Magik” di Aleister Crowley , curato da John Symonds e Kenneth Grant – Editrice Astrolabio.

 

 

Medium e medianità - Copertina del libro

Copyright ©  L'albero di Sedna di Edy Molini - Tutti i diritti riservati.

Persone Online Persone Online:
Visitatori Visitatori: 2
Membri Iscritti: 0
Totale Totale: 2

Copyright (c) 2020 L'Albero di Sedna - Astrologia e Cartomanzia   Condizioni d'Uso  Dichiarazione per la Privacy
DotNetNuke® is copyright 2002-2020 by DotNetNuke Corporation